Spedizione gratuita sopra i 65€

Che cosa c'è sotto - Paolo Pileri

Che cosa c'è sotto - Paolo Pileri

Prezzo di listino
€12,50
Prezzo scontato
€12,50
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Capire che cosa c’è sotto, per diventare partigiani del suolo. Nuova edizione 2016

Che cosa c’è sotto i nostri piedi? Questo libro spiega che cos’è il suolo e perché noi – gli “inquilini del piano di sopra” – dobbiamo difenderlo. Perchè il suolo è bello. Perché è una risorsa straordinaria e non rinnovabile (per generare 2,5 centimetri di suolo ci vogliono 500 anni). Perché è un bene comune che ci nutre, ci sostiene, ci fa respirare. Perché oggi non viene solo calpestato, ma “consumato”e distrutto per sempre.

Paolo Pileri – nella nuova edizione aggiornata e arricchita da nuovi testi tra cui uno di Gianni Biondillo – racconta il suolo da una prospettiva scientifica ma anche economica e politica. Spiega come il consumo di suolo – in Italia si perdono 8 metri quadrati di suolo fertile al secondo – sia provocato da interessi rapaci così come da piani urbanistici dissennati e frammentati. “Che cosa c’è sotto” non è solo un esemplare progetto divulgativo, ma una lucida proposta politica, che immagina un progetto culturale, un’idea di città, di Paese e di cittadinanza del tutto nuovi. Una “pedagogia dei suoli” che coinvolge la scuola, la disciplina urbanistica ma anche i responsabili della gestione del suolo.

L’invito dell’autore è a far nostra l’intuizione dei Padri Costituenti che inserirono – all’articolo 9 – il paesaggio nella Carta e le parole di papa Francesco nella “Laudato si’” e di “parteggiare” per il suolo, in una delle battaglie civili e culturali più importanti per il nostro Paese.